Come Risparmiare sulle Spese di Riscaldamento
News

Ecobonus impianti riscaldamento 2015

Incentivi fino a 30.000 per impianti di riscaldamento
La Legge di Stabilità ha prorogato gli ecobonus per gli interventi di ristrutturazione e di miglioramento dell'efficienza energetica, i quali potranno così beneficiare di interessanti sgravi fiscali anche per il 2015. Per quanto concerne, in particolare, il riscaldamento ricordiamo che fino al prossimo 31 dicembre è prevista la detrazione nella mis...

Posso avere il bonus gas?
Cos'è e come si richiede il bonus gas
E' arrivato l'inverno e già si pensa ai costi del riscaldamento, ma forse non sappiamo che potremmo ...Leggi tutto

Accensione riscaldamento 1 novembre
Le province che accenderanno i termo il prossimo primo novembre
Si avvicina la data nella quale verranno accesi i termosifoni nella zona D, per quale la legge preve...Leggi tutto

Nuovo libretto caldaia
I nuovi libretti per gli impianti di riscaldamento
Nel giorno in cui in molte città italiane si possono accendere i termosifoni, debuttano i nuovi libr...Leggi tutto

Date accensione termosifoni
Calendario accensione riscaldamento
La legge fissa precisa limiti temporali ed orari per l'accensione degli impianti di riscaldamento ce...Leggi tutto

Gli Impianti di Riscaldamento

Sappiamo bene quanto le spese per il riscaldamento incidano sui bilanci delle famiglie italiane, dal momento che un'altissima percentuale dei consumi energetici sono riferibili proprio a tale necessità. Se aggiungiamo a questo aspetto economico anche l'impatto ambientale derivante dal riscaldamento domestico comprendiamo ancor meglio quanto sia essenziale vivere in case riscaldate in maniera efficiente. I motivi per scegliere con oculatezza il miglior modo per mantenere calde le nostre abitazioni sono quindi molteplici ed assai rilevanti, sia dal punto di vista economico che ambientale.

Come risparmiare sul riscaldamento
Per ottenere un significativo risparmio energetico è necessario analizzare l'impianto della casa in cui si vive, o di quella in cui ci si trasferirà, al fine di intraprendere i necessari interventi volti a ridurre i costi di riscaldamento.
Uno degli aspetti essenziali concerne le dispersioni di calore che sono molto frequenti e risolvibili con alcuni accorgimenti. L'utilizzo di doppi vetri può essere una soluzione, così come la sostituzione dei serramenti nel caso siano molto datati. Le tecnologie legate alla coibentazione stanno registrando costanti progressi e questo potrebbe essere il momento migliore per informarsi, anche in virtù delle detrazioni d'imposta previste dal Governo per effettuare interventi sugli edifici volti a migliorarne l'efficienza energetica.


In tale prospettiva si potrebbe pensare pure ad una sostituzione della vecchia caldaia con una più moderna in grado di assicurare un migliore rapporto tra calore ottenuto e costi sostenuti. Nel caso in cui la caldaia sia ancora efficiente ci si potrebbe informare in merito ad alcune soluzioni tecnologiche che consentono di ottimizzare le spese, come ad esempio i cronotermostati atti ad accendere e spegnere i termosifoni in base alle impostazioni fornite, in modo da garantirsi il giusto tepore nel momento in cui si rientra a casa evitando al contempo gli sprechi. La resa dell'impianto e la possibilità di regolarlo in base alle proprie esigenze personali rappresentano, infatti, aspetti fondamentali che ogni famiglia dovrebbe considerare con attenzione. Il risparmio che scaturisce da una saggia gestione dell'impianto di riscaldamento può essere cospicuo, sia per i possessori di caldaie autonome che centralizzate: vediamo di seguito come massimizzare la resa dei termosifoni.